Astici vivi

Importiamo astici vivi e li stocchiamo nelle nostre vasche fino alla consegna nel vostro ristorante!

Consegna 7 giorni su 7!

Astici vivi

I nostri astici vivi sono disponibili in diverse dimensioni/prezzi:

  • Basic portion 450/650 gr / each
  • Standard portion 650/900 gr / each
  • Selected portion 800/1,200 gr / each
  • Jumbo 1,200/1,800 gr + / each

Garantiamo la consegna di un prodotto vivo e nella migliore condizione di maturazione.
Le nostre aragoste sono catturate in mare aperto, dove hanno raggiunto il giusto livello di maturazione, e vengono portate tempestivamente nella nostra fish farm.

Il processo del freddo 100% Biologico

In Sealand manteniamo i nostri crostacei vivi ed in perfetta salute nelle vasche di Acquacoltura a Ricircolo Idrico R.A.S. attraverso il processo a freddo di stabulazione. Il nostro processo di mantenimento è totalmente privo di qualsiasi prodotto chimico, 100% biologico e naturale.

Sostenibilità

Il progetto di Sealand è di unire l’essenza del mare e della terra. Per questo, in futuro, alleveremo a terra i migliori crostacei per restituire al mare ciò che dal mare abbiamo prelevato. Scopri di più sulla nostra Fish Farm.

Grazie alle nostre vasche di Acquacoltura a Ricircolo Idrico R.A.S. non siamo influenzati dalle variabili ambientali potendo mantenere i nostri crostacei sempre nelle migliori condizioni di maturazioni, pronti per essere consegnati nel vostro Hotel, ristorante o supermercato tutti i giorni dell’anno.

Fonte di proteine di ottima qualità e di omega 3, garantisce un buon apporto di fosforo e calcio, di vitamine del gruppo B, magnesio, zinco, ferro e selenio.

Valori Nutrizionali indicativi medi per 100g

Calorie/Energy 56 kcal/236 kJ
Grassi 0g
di cui saturi 0g
Colesterolo 80mg
Sodio 510mg
Sale 1.3g
Potassio 230mg
Carboidrati 0g
Fibre 0g
Zuccheri 0g
Proteine 13g

ASTICE BOLLITO

Versare almeno 2 litri d’acqua per ogni chilo di astice in una pentola grande. Aggiungere 1/2 tazza di sale marino per litro (2 cucchiai di sale marino per litro) di acqua e portare ad ebollizione. Lascia cadere delicatamente ma rapidamente gli astici a testa in giù nell’acqua bollente, una alla volta. Per evitare di cuocere troppo, gli astici di dimensioni simili dovrebbero essere cotti insieme. Se ci sono varie dimensioni nella pentola, basare il tempo di cottura sull’astice più grande per assicurarsi che sia cotto (tra i 12 ed i 30 minuti di cottura in base alla dimensione).

ASTICE ALLA GRIGLIA

Dividere un’astice cotto a metà nel senso della lunghezza e rompere gli artigli. Rimuovere e scartare la vena che corre lungo la coda e il piccolo sacco situato dietro gli occhi. Spennellare l’astice con burro fuso o salsa per rendere la carne umida e tenera. Mettere sulla griglia con il guscio rivolto verso il basso per tre o quattro minuti, o solo fino a quando l’astice viene riscaldato. Fai attenzione a non cuocere troppo.

COME FAI A SAPERE SE L’ASTICE NON È COTTO?

Idealmente dovresti usare un termometro per carne inserito al centro della parte più spessa del corpo perforando con la punta del termometro la membrana sul retro tra il corpo e la coda dell’astice. Un’astice ben cotto deve raggiungere gli 82 ° C (180 ° F).

Se l’astice è poco cotta, la carne potrebbe apparire opaca (non bianca) e all’interno potresti trovare un liquido denso e traslucido. Se è una femmina, potrebbe esserci un gel nero e oleoso all’interno del corpo e della coda (uova). Esternamente, la shell potrebbe non essere ancora completamente rossa.

Come conservare alla perfezione gli astici vivi?

Ci sono diversi modi per conservare un astice ma solo uno per mantenerlo in ottima salute e cioè utilizzando un acquario professionale. Contattaci per ricevere maggiori informazioni sui nostri acquari.

Per quanto tempo posso conservare un astice cotto?

Un astice cotto può essere congelata se immerso in un contenitore o in una busta con una soluzione di acqua e sale marino contenente ¼ di tazza di sale sciolto in 1 litro di acqua fresca.

Si può congelare un astice vivo?

Un astice vivo non dovrebbe essere congelato.

Perché gli astici diventano rossi quando vengono cotti?

Un guscio di un astice è naturalmente di colore rosso, grazie ad un pigmento carotenoide, simile a quello che si trova nelle carote. Altri pigmenti sulla superficie del guscio mascherano il colore rosso sottostante. La cottura distrugge i legami proteici del pigmento superficiale, permettendo di mostrare il pigmento carotenoide del guscio.

Cos’è la sostanza verde trovata all’interno di un astice cotto?

È chiamato tomalley e funziona in modo simile al fegato e al pancreas. Il tomalley è commestibile e alcune persone lo considerano una prelibatezza dato che è molto ricco di lipidi saporiti.

Cos’è la sostanza rossa che si trova all’interno della coda di un astice?

Sono le uova e si trovano solo nelle femmine. Le uova sono commestibili e alcune persone lo considerano una prelibatezza. Le uova non cotte sono di colore verde scuro, diventano rosse quando cuociono, proprio come il guscio.

Consegna Giornaliera 7 giorni su 7

Importiamo e distribuiamo tutto l’anno su programmazione o su richiesta anche nella stessa giornata a ristoranti, hotel e supermercati Maltesi.

iten